16.07.2010

La rosa per Shakespeare

“… Che cosa c’è in un nome? Ciò che noi chiamiamo con il nome rosa, anche se lo chiamassimo con un’altro nome serberebbe pur sempre lo stesso dolce profumo” Giulietta e Romeo W. Shakeaspeare