18.12.2011

La voce a Te dovuta Pedro Salinas (XLV)

La materia non pesa. Il tuo corpo ed il mio, uniti, non sentono mai schiavitù, sentono ali. I baci che tu mi dai sono sempre redenzioni: tu baci verso l’alto, e qualcosa di me porti a luce, costretto prima nel fondo oscuro. Lo salvi, lo guardiamo per vedere come ascende, e vola, per l’impulso che […]