21.01.2011

Rose patavine

“Se tu vedrai, Clemente, prima di me l‘euganea terra patavina con i suoi colli rossi di vigne, porta a Sabina d‘Este i carmi miei per le mani del volgo non andati ancora e in fresca porpora legati. Come la rosa che le nostre dita hanno còlto ha più incanto,un libro piace nuovo e non gualcito. […]