22.03.2012

Fatica d’amore

Fatica d’amore, tristezza, tu chiami una vita che dentro, profonda, ha nomi di cieli e giardini. E fosse mia carne che il dono di male trasforma. Salvatore Quasimodo