Musica

Respiro rosa…

Dove il rosso e il blu si accarezzavano
Fu tutto viola per magia
Quando il giallo e il blu s’intrappolarono
Diventò tutto verde fino all’orizzonte
Giallo e rosso senza ipocrisia
Decisero di entrare l’uno dentro l’altro
Perché arancione dentro la voglia cresceva in sè
Quando si trovarono di fronte il verde e il viola
riconobbero una sfumatura blu
Bianche nuvole di notte esplosero nel vento
che ne fece un grande cielo azzurro
la luce prese il fiato da un respiro rosa e poi lo regalò
a quegli amanti che si nascondevano in un cuore nero
la luce il cielo scoperchiò
e accese tutto per vedere se
ci sia sempre bisogno di un perché
per far l’amore
Quando la cercarono
La luce fece un grande salto e fuggì via
Rosso e giallo andarono e al loro posto c’era solo un fuoco spento
Dov’era verde ora è solo erba finta
Che viola l’equilibrio dell’incanto
il blu annegò in un grande mare tutto bianco
la luce prese il fiato da un respiro rosa e poi lo regalò
a quegli amanti che si nascondevano in un cuore nero
la luce il cielo scoperchiò
e accese tutto per vedere se
ci sia sempre bisogno di un perché
per far l’amore

From the album: Carne Con Gli Occhi (2011)Marta sui tubi