Testi vari

Vita di san Antonio

San Antonio nacque a Lisbona il 15 agosto dell’ anno 1195.
All’inizio della sua vita il santo si chiamava Fernando e sognava di essere un cavaliere,
poi chiamato dal Signore decise di diventare un frate agostiniano
per dedicarsi a studiare quello che diceva il Vangelo e seguire il volere di Dio.
Capendo che anche quella non era la sua strada,
aiutato da un suo amico frate
conobbe il modo di vivere dei francescani e del loro “capo” Francesco.
Francesco, che negli anni successivi venne proclamato santo,
predicava l’umiltà e la povertà che rendeva i suoi frati felici.
Per san Francesco non servivano ricchezze e denaro,
ma bontà e fratellanza tra gli uomini.
Antonio si convertì all’ordine dei Francescani e seguendo esempio del Santo di Assisi
si mise a disposizione dei poveri e degli ammalati.
Dopo vari peregrinazioni,
si stabilì a Padova e li visse il resto della sua vita.
Si impiegò a combattere il sistema dell’ usura
allora molto praticato dai signori della città
e alla difesa dei più deboli e delle donne.
Morì all’età di 36 anni a Padova il 13 Giugno 1231.
L’anno seguente fu proclamato santo da Papa Gregorio IX.

Ada Portosa