Testi vari

la rosa malata

Da due anni ho lasciato Milano e mi sono trasferita a Padova.
Nel giardino di mia madre , ho trovato una piccola pianta di rose rosse.   L’avevo regalata alla mia mamma sette anni fa, prima che si ammalasse.
E’ cresciuta molto ed è diventata, altissima.
Nessuno si era mai preso cura di lei.
Guardavo un vecchio manuale per la coltivazione delle rose ieri sera ,
e per caso mi sono accorta che in una pagina descrivevano con un disegno i vari tipi di foglie malate. Anche la rosa che ho adottato ha le stesse foglie gialle, a puntini, macchiate.

Oggi mi sono fermata per fotografare la rosa
e poi per ringraziarla l’ho pulita,aggiunto terreno nuovo e concimata .

Con una fotografia mi sono accorta di lei.
Speriamo si riprenda.
Il Piccolo Principe mi ha guardata e mi ha sorriso.
Arriva prima o poi un momento in cui ci accorgiamo che è ora di fermarsi, prendersi cura di noi o di qualcuno che silenzioso ci vive accanto.

Annamaria