Testi vari

Come una rosa nella serra

“L’anima si sente a suo agio quando la ragione non la soffoca dentro il suo guscio ma al contrario la vezzeggia, come una rosa nella serra, l’ammira, la cura premurosamente  e permette ad ogni suo petalo di aprirsi liberamente. E’ quella rara occasione che si è soliti chiamare felicità.”

Tratto da :”Il fruscio delle stelle del mattino”, Vadim Zeland, Macro edizioni, maggio 2010