Schubert: “Der Wanderer”


“Tra i singhiozzi mi chiedo sempre. Dove?…dove sei terra mia adorata?… Terra verde di speranza, terra dove fioriscono le mie rose, dove sono i miei amici, dove risorgeranno i miei morti, terra che parli la mia lingua, o terra dove sei? Vago silenzioso, infelice, tra i singhiozzi mi chiedo sempre: dove’? Il vento mi risponde: “La dove tu non sei, c’è la felicità”

Lascia una risposta

Blog di Roses Fanées

RosesFanées

Roses Fanées guarda la ROSA dono della natura che ha ispirato poeti e  iniziati, artisti di ogni tempo. Roses Fanées guarda il rosa, questo colore che incanta e come il rosso ci riempie di energia vitale. In questo blog creato otto anni or sono  raccolgo tutto ciò che questo meraviglioso fiore ha stimolato nella creatività dell’uomo. Le mie rose di seta fatte a mano fanno parte di una collezione personale mostrata come forma di condivisione del bello.

Gonnellina a rose

Gonna a rose

A rose il piumino per il nostro dog

Little Dogs Paradise

Little dogs Paradise, Via Santa Lucia, 48, 35139 Padova PD 049 657685

Abito con roselline di PINKO

Abito PINKO

Piccole rose sull’abito di PINKO

Abito PINKO

Non sono rose ma son rosa

orchidee

L’Albero dei Fiori, Via Boccalerie n°31 Padova, 049 661784


Piccola tracolla

tracolla fucsia

Piumino rosa

piumino Blauer

Dior bouclé

Dior bouclé

Mascherina di Tiger

Mascherina di Tiger

Stampa su jersey t-shirt Nucleo

stampa nucleo

Borsa Vuitton rosata

Vuitton

Cappottino per la primavera Max Mara

MaxMara

Piume rosa

piume rosa

Aspettando la primavera con i fiori di Tove Andresen

Tove Andresen - Danimarca

Tove Andresen – Danimarca

www. tove-a.dkwww.tove-a.dk

Fucsia andando per saldi

fucsia per saldi

Rosa Dalì

Dalì

AFRO Figura II 1953

AFRO Figura II 1953

for

Divenni una rosa

L’arena dell’amore

Prima che il tempo iniziasse io bruciai e divenni cenere.
Mi tuffai nel fuoco e divenni una rosa,
Con nostalgia chiamai il Suo Nome e divenni un cuore
Sono venuto per bruciare nell’arena dell’Amore
Sono venuto per invocare Hu e tornare a Dio
Strappa il velo da me, lasciami nudo
Lasciami volare sulle ali dell’amore
Lasciami scorgere la Sua Bellezza ancora una volta
Sono venuto per bruciare nell’arena dell’Amore
sono venuto per invocare Hu e tornare a Dio.
Ho abbandonato desiderio, onore,modestia
Ho lasciato dietro di me una vuota ricchezza
A che servo io per gli amici o stranieri?
Sono venuto per bruciare nell’arena dell’Amore
Sono venuto per invocare Hu e tornare a Dio.
Sono venuto a conoscere il mio segreto, che e’ sempre dentro
All’interno di questo corpo c’e’ Conoscenza e Verita’
Tutti gli amanti desiderano ciò che e’ in Te
Sono venuto per bruciare nell’arena dell’Amore
Sono venuto per invocare Hu e tornare a Dio.
O Ashki, sorgi, svegliati dalla dimenticanza!
Lasciamoli dire voi siete pazzi quando ascoltano
le nostre invocazioni
Arresi all’Amore e raggiunta l’unione
Sono venuto per bruciare nell’arena dell’Amore
Sono venuto per invocare Hu e tornare a Dio.
E il cuore vola…

Shaykh Muzaffer Ozak al-Jerrahi