Dello stesso autore

Il rosa addosso

Sembrava una moda passeggera, invece il rosa sta diventando un classico. Morbido, seducente nelle sue note cipriate, energico e vitale negli accenti fucsia. Io che indosso solo colori basici come il nero e il blu, amo il rosa in tutte le sue tonalità e ogni giorno non manco di fotografarlo e postarlo nel mio blog. E’ il colore della femminilità, il primo colore che vediamo quando apriamo gli occhi nel grembo materno e iniziamo a spiare il mondo là fuori protetti da un morbido abbraccio.

Stelle marine rosa sulla collana

Au nome de la rose

Au nome de la rose, Via Mercato, 20, 20121 Milano Telefono: 02 8909 3350

Moules a quadretti in velluto

visto da MOMONI’ Via San Fermo, 27 t. +39 049 7356092 m. padova@momoni.it.

Il rosa di Dior

Il rosa di Chloé

Chloé al Duca d’Aosta Padova

Rose sul divano

Raw & Co, Corso Magenta, 10, 20123 Milano Telefono: 02 4802 4785

Le rose come una volta da Raw & Co

Raw & Co, Corso Magenta, 10, 20123 Milano Telefono: 02 4802 4785

io ero, sono, sarò… e la rosa di Silvia

“io ero, sono, sarò”; Silvia Amodio, edizioni Terre di mezzo

Quarantanove donne accomunate dall’incontro con il tumore al seno.
Lo sguardo delicato e sincero della fotografa le accoglie su un set che le fa sentire di nuovo belle, persino svelando le ferite. A loro si aggiunge il caso più raro di un uomo.
I loro corpi e le loro parole narrano delle molte forme che possono assumere la lotta, il dolore e la speranza. Ma affermano soprattutto il traguardo di una rinascita.
Gli scatti del progetto fotografico Io ero, sono, sarò, nato da un’idea di Coop Lombardia con lo scopo di attirare l’attenzione sulla diffusione del tumore al seno, sono in mostra al Castello Sforzesco di Milano dal 19 maggio al 19 giugno 2018.

Silvia Amodio si laurea in filosofia con una tesi sperimentale svolta alle Hawaii sulle competenze linguistiche dei delfini. Giornalista, fotografa e documentarista, ha operato scelte espressive che coniugano etica ed estetica per affrontare temi complessi come la diffusione dell’Aids in Sudafrica, i casi di pedofilia nel clero, i bambini lavoratori in Perù, l’albinismo e la malnutrizione in Burkina Faso. Da alcuni anni promuove HumanDog, un progetto itinerante che indaga la relazione tra cane e padrone da un punto di vista zooantropologico. È spesso ospite di convegni e trasmissioni televisive e radiofoniche. Nel mondo della fotografia d’autore si è affermata esponendo in gallerie e spazi istituzionali in Italia e all’estero. Nel 2008 un’opera tratta dal progetto “Volti Positivi” è stata selezionata, unica italiana, al Taylor Wessing Photographic Prize, indetto dalla National Por

Fioritura in rosa…buona estate

Trionfo di rose

Dolce e Gabbana Milano

La cuffia da bagno anni 60′ con le rose

visto da Nadia Lionello negozio di accessori moda ad Abano Terme tel. 347 7648994

Un intreccio di rose per Dolce e Gabbana

Sandali Dolce e Gabbana, Milano Foto Maria Raffaella 

Rosa VALENTINO inverno 2018

Che colori… godetevi i rosa

pink Valentino, Haute Couture Fall Winter 2018/2019 by Pierpaolo Piccioli

PUCCI in rosa

MARGIE vintage,Via San Pietro, 101, Padova PD Telefono:049 875 9967

Suoletta rosa

Viste da : FOLLI FOLLIE, Corso Porta Borsari, 36/42, 37121 Verona Telefono045 801 5415

Sacca rosa MOMONI’

visto da MOMONI’ Via San Fermo, 27 t. +39 049 7356092 m. padova@momoni.it.

n°21 Animalier e rosa

viste da CAPPELLETTO, Via Borromeo, 6, 35137 Padova Telefono: 049 875 1230